martedì 24 febbraio 2009

PRINCE TURNS INTO FROG - sottotitoli

Buongiorno a tutti!


Squillino le trombe, suonino le campane, finalmente anche noi iniziamo davvero la nostra avventura nel mondo del fansub, con il rilascio degli episodi di questo drama:


 



 


 



Siamo alle prime armi, ma abbiamo fatto del nostro meglio, speriamo che possiate apprezzare il nostro lavoro e divertirvi passando dei momenti allegri guardando le avventure di Ye Tianyu e Shan Junhao!


Questo drama taiwanese è una storia d’amore decisamente particolare dove i protagonisti dovranno superare molte difficoltà prima di poter stare insieme…e non potevamo sopportare che un drama così emozionante e coinvolgente non venisse mai tradotto, per cui ci siamo rimboccate le maniche, abbiamo aperto i nostri vocabolari, rispolverato le nostre conoscenze di inglese e ci siamo messe sotto.


All’inizio le vite dei due protagonisti sono davvero agli antipodi e nessuno avrebbe mai potuto immaginare quello che il destino aveva in mente per loro…


 



 


 


 



Lui, bello, sicuro di se, straricco.







 


 



 




Lei, comune, un po’ grezza e povera.



 


 

 


No no…non si tratta proprio della solita storia della “moderna cenerentola”… non fatevi ingannare.


 


Per saperne di più vi invitiamo ad andare a leggere la recensione da noi pubblicata qualche tempo fa qui! E se vi abbiamo incuriosito potete andare a scaricare i sub nella nostra pagina wiki dove sarete sempre aggiornati sugli avanzamenti dei lavori oppure scaricatelo da qui:




download episodio 1


 


 




 


 

giovedì 19 febbraio 2009

Lin Ming Dao


Tre ragazze sono ferme davanti alla porta della stanza di Lory...



 




***TOC TOC***


- Lory?



- Ci sei?



***TOC TOC ***



- Non risponde



- Eppure ci deve essere, sento delle voci, ha sicuramente il pc accesso



- Apriamo, magari non ci ha sentite…



***CLACK***



- ODDIO!



- Cos’è successo?



- Come mai è qui riversa sul pavimento?



- E cos’è questa roba viscida per terra?



Monica s’inginocchia e tenta di capire di cosa si tratta.



Intanto Giada e Sara cercano di alzare Lory e di farla rinvenire con qualche schiaffetto.



- Su, su! Riprenditi!



- Chissà cosa le è preso?



Monica si alza lentamente sospirando, si volta un attimo verso lo schermo e poi scuote la testa.



- ELEMENTARE WATSON! – risponde alla domanda delle altre mettendosi le mani sui fianchi – Quella sostanza assolutamente disgustosa che vedete a terra è “bava” e quella è la causa – termina indicando con la mano il computer che trasmetteva un drama taiwanese molto conosciuto.



Sara e Giada capiscono immediatamente.  Mollano di colpo Lory che ripiomba sul pavimento (con conseguente trauma cranico) e si guardarono scocciate.



- Ne avrà ancora per un po’ quindi…



- Tanto vale tornare dopo, ora è inservibile!



Le tre (megereeeee!) si allontanarono lasciando l’amica a terra in preda a farfugliamenti deliranti…



- M…Min…Min….MING DAOOOOOO!



 



 





 



 




Chi è quindi questo “essere soprannaturale”? Chi ha il potere di tramutare una donna seria e con la testa sulla spalle, in una ragazzina quindicenne urlante dagli ormoni impazziti?



Lo volete sapere? Sicuri?



Ve lo presento subito…ma sappiate che declino ogni responsabilità, per colpi apoplettici, attacchi cardiaci, svenimenti, pressione alta o altri gravi danni che la vista di “cotanto ben-di-dio” può provocare!



 



Lui è LIN MING DAO (vero nome Lin Chao Zhang) è un ragazzo nato a TAIWAN (ma perché sta gente nasce tutta lì? Milano o provincia vi fa schifo?) il giorno del signore 26-02-1980.



Il suo fisico non ha nulla da invidiare a nessuno…pesa 72 Kg…è alto 180cm (giusto giusto per me…troppo alti fan venire il torcicollo) e la sua professione non poteva che essere quella di modello, attore e cantante…insomma un’artista completo!



 



La sua popolarità inizia a crescere dopo aver recitato nel suo primo drama “La robe de mariage des cieux” anche se la vera affermazione tra i "big" arriva l’anno successivo quando recita come protagonista in “Prince turns into frog” insieme a Chen Qiao En!



La loro coppia ha un successo strepitoso tanto che i produttori li rivogliono per un altro drama “Ying Ye 3+1  che verrà girato due anni dopo.



 



Il fatto che Ming Dao sia così popolare non dovrebbe sorprendere. Oltre che molto bello…finalmente abbiamo un IDOL veramente BRAVO a recitare!



Guardare i suoi personaggi è entusiasmante! Provare per credere!  



 



Ecco qui di seguito la sua DRAMA-grafia



 



La robe de Mariage des cieux  (2004)



Prince turns to Frog  (2005)



The Magicians of Love  (2006)



Legend of Star Apple  (2006)



Angel Lover  (2006)



Modern Youth (2007)



Ying Ye 3 + 1 (2007)



Quietly Falling in Love with You (2009)



Always Smile! (2009)



Happy & Love Forever (2010)
Chang E Ben Yue (In production)






 


Come vi ho anticipato, Ming Dao è anche un cantante, e fa parte della band “183 club” formata nel 2004 insieme ad altri 4 ragazzi.
I loro primi 3 album sono stati gli OST dei tre drama in cui hanno recitato praticamente tutti, ovvero La robe de mariage des cieux, Prince turns to frog e The magicians of love, mentre il loro primo album di debutto arriva solo nel 2006 insieme a quello dell’OST di Angel lover.

Che altro posso raccontarvi? Le parole ormai contano poco quindi direi di passare direttamente ai fatti…

Qui sotto potrete rifarvi gli occhi…




 



           



 



 



 



 



 



 



 



 



 



 



 



 



 



 



 



 



 



 



 



 



 



 



                          



 



 


E se ancora non siete abbastanza convinte ecco a voi Ming Dao versione “bianca”…
Non è facile per un uomo portare questo colore…ma guardate qui e ammirate…
Non vi viene voglia di mollare tutto e comprare un biglietto di sola andata per Taipei?










            



                     



 



 









E visto che la curiosità è donna...eccovi dei video dove potete assaggiare anche le sue doti di cantante.






Qui in un duetto con Qiao En



 





E qui mentre insieme al resto del gruppo canta I’m so hot (pezzo preso dal loro primo album)



 






domenica 15 febbraio 2009

Full Metal Panic! The second raid

botonautores Scheda

Titolo: Full Metal Panic! The second raid
Regia: Yasuhiro Takemoto
Studio Animazione: Kyoto Animation
Episodi: 13
Genere: avventura, romantico, robotica
Distribuzione in Italia: MTV




botonautores Cast

Sousuke Sagara
Kaname Chidori
Telheta Testarossa
Melissa Mao
Kurz Weber
Andrey Kalinin
Richard Mardukas
Gauron
Wraith
Yu Lan
Yu Fan
Leonard











botonautores Trama


Dopo aver sconfitto Gauron, sembra che tutto sia tornato alla normalità. Sousuke ha ripreso il suo posto al fianco di Kaname per proteggerla, ma molto presto l’Intelligence della Mithril invia un secondo agente chiamato Wraith a proteggere la “whispered” e richiama Sousuke alla base per affidargli altri compiti. Come reagirà il soldato a questo nuovo ed inaspettato ordine?


Video








botonautores Recensione di Lori-sama (attenzione...ho inserito parecchi spoiler!!)


Full Metal Panic The second raid…che dirvi? *sospirone*


Non fatevi ingannare da questo…di certo la noia o l’indifferenza non potranno mai fare parte di quest’opera.


Dopo aver visto anche la terza serie non posso fare altro che pensare “fantastico” ogni episodio è sempre più bello del precedente.


In questa serie riprendiamo esattamente dal punto in cui avevamo lasciato i nostri protagonisti alla fine della prima, le note comiche di Fumoffu spariscono, e ritroviamo la serietà dei combattimenti e delle operazioni militari.


Sousuke ha ripreso il suo posto nel liceo Jindai al fianco di Kaname, sempre pronto a proteggerla in ogni momento, ma c’è una cosa che lo disturba. Il fatto che un secondo agente dell’Intelligence della Mithril sia stato affiancato a lui per questo compito…un agente che non conosce, se non di nome, e di cui pochissimi sanno effettivamente qualcosa.


Questo soldato però, dal nome in codice Wraith, sembra non avere gli stessi standard di sicurezza di Sousoke, per la protezione della nostra whispered, e il sergente Sagara quando deve abbandonare il suo posto per altre emergenze, non si sente tranquillo.


In tutto questo, dei nuovi e potenti AS appaiono nella città di Hong Kong, creando scompiglio, distruzione e rendendo ancora più tesi i rapporti politici tra Cina settentrionale e Cina meridionale. Non ci sono rivendicazioni e nessuno sembra in grado di fermare queste macchine distruttrici. Così la Mithril decide di tentare il tutto per tutto e manda una squadra in quella città per scoprire il nascondiglio degli AS…


Questa decisione arriva poco dopo il richiamo definitivo di Sousoke dalla missione “Kaname Chidori” e l’ordine tassativo di evitare qualunque contatto con la ragazza.


Il ragazzo dapprima è scioccato e incredulo per questa decisione, anche se non riesce ancora ad ammetterlo obiettivamente ormai Kaname è diventata una persona importantissima per lui e il fatto di non poterla più vedere, ne di poter parlare o comunicare con lei in qualsiasi forma lo riempie di sgomento.


Ma all’inizio il sergente Sagara obbedisce perché “gli ordini sono ordini” eppure il suo cuore è dilaniato. Sa di aver tradito la fiducia riposta in lui dalla sua protetta e al suo ritorno alla base non riesce più a concentrarsi nelle altre missioni, ne tanto meno ad usare il potere del Lamda Driver di cui il suo AS è dotato.


In questa situazione, Sousuke ce la farà ad aiutare i suoi compagni impegnati in uno scontro mortale? La confusione del suo animo e la tristezza del suo cuore per la prima volta lo rendono vulnerabile al punto da fargli compiere gesti incredibili per una persona dal suo carattere.


E Chidori come reagirà all’improvviso abbandono da parte di Sagara? Cederà al panico o cercherà di lottare? La totale fiducia che aveva riposto in lui potrà aiutarla a salvarsi dalle grinfie di una strana donna decisa ad eliminarla ad ogni costo?


E chi c’è davvero dietro a tutti questi attentati?


Ovviamente le risposte a tutte queste domande le troverete guardando questo anime decisamente imperdibile per tutti gli estimatori di questa serie.


Le tinte sono decisamente più cupe e la storia molto seria, ma quello che davvero fa restare incollati allo schermo è il processo di smarrimento del nostro protagonista, da ragazzo dal carattere forte e sicuro in ogni situazione, senza mai un attimo di debolezza…finalmente si accorge di avere paure, insicurezze e di non essere poi così forte come pensava.


Insomma di essere…un ”umano” anche lui e non solo un robot che esegue gli ordini.


Come sempre le animazioni e le musiche sono all’altezza della situazione e io spero davvero che prossimamente ci possa essere un’ulteriore serie di questa storia bellissima. Infatti dal mio punto di vista…ci sono alcune cosette che ancora non sono state sistemate…chissà, forse le hanno lasciate proprio in previsione di una quarta serie? Io incrocio le dita…






Icons Credit >qui<>qui<


 


giovedì 12 febbraio 2009

Lee Min-ho (이민호)

Gentili Signore, il blog DramaMania è onorato di averVi qui quest'oggi e Vi ringrazia per aver partecipato a questo evento particolare. Quella che si verificherà tra poco è un ASTA molto particolare perchè in palio per tutte Voi ci saranno degli UOMINI.
Si, Signore! Tirate fuori i vostri cannochiali per vedere meglio e dei fazzoletti per asciugare la bava. L'ASTA HA INIZIO!!!

Attenzione Attenzione! Il primo uomo che vedrete sfilare è un giovane ragazzo di 22 anni. Carne fresca, Signore!

Il suo nome è LEE MIN-HO
La sua professione è di attore e modello (avevate dei dubbi???)
Nato il 22 Giungo 1987
è alto 185 cm (che Dio benedica Lui, la mamma e il papà!)
Come potete vedere il suo è un portamento regale, affascinante. Ha conquistato milioni di cuori!

L'asta parte da 5 biscotti farciti...chi offre di più???
Su Signore...chi offre di più?


Lee Min-Ho ha iniziato molto giovane la sua carriera di attore, alla tenera età di 18 anni ha avuto una piccola parte nel drama "Love Hymn", dando inizio a quella che promette di essere una carriera fantastica!

La Signora laggiù offre 5 biscotti morbidi farciti di uvetta!
5 e uno...

La sua Drama-grafia parla chiaro:

  • Love Hymn (2006)
  • Secret Campus (2006)
  • Mackerel Run (2007)
  • I Am Sam (2008)
  • But I don't know too (2008)
  • Boys Over Flowers (2009)
  • Personal Preference (2010)

5 e due...No! La Signora accanto ha offerto 10 biscotti conditi con nocciole tritate!
10 biscotti e uno...


Ma il giovane Min-Ho non ha solo questa sorpresa da farVi.
Ha un sorriso che conquisterebbe il cuore più duro, è avventuroso e coraggioso, è serio e molto studioso, infatti frequenta la Konkuk University, con ottimi risultati.

                                

Il 2008 è stato l'anno più proficuo per Lee Min-Ho, oltre ai drama sopracitati, la sua Filmografia conta due pellicole:

  • Our School's E.T. (2008)
  • Public Enemy Returns (2008)
Ma il suo anno fortunato è il 2009, nel quale va in onda il drama "Boys Over Flowers", ovvero la versione coreana del famoso manga giapponese "Hana Yori Dango", nel quale lui ha la parte del protagonista Goo Joonpyo e che lo ha portato al meritato successo!!

10 biscotti e due...nessuna offre di più??
Evviva! Abbiamo la signora in seconda fila che offre 13 biscotti di pasta frolla con gocce di cioccolato.
13 e uno...
Il 13 le porterà fortuna???
13 e due...
No, mi dispiace!! Sara ha offerto 23 bignè ripieni di crema e di crema al cioccolato!
23 e uno...
23 e due...
nessuna è così generosa da offrire di più??!!
23 e tre!!
Lee Min-Ho è stato aggiudicato da Sara!!!




Signore il prossimo uomo è...INGORDE...non vi accontentate mai!!!

martedì 10 febbraio 2009

Lo staff del DramaMania è lieto di annunciarvi che abbiamo fatto il grande salto.
Da semplice blog, dove venivano pubblicate le recensioni dei drama, film e le presentazioni dei libri e degli attori/attrici ci siamo trasformate in un gruppo fansub, in collaborazione con Gatta Giobby Stupor Mundi.
Il nome che vi dovete ricordare è D.D. (i.s.b.) Italian Fansub.
Come per il blog, anche il gruppo Fansub nasce solo per passione. I drama e/o i film verranno tradotti prima di tutto per noi stesse, di modo che possiamo apprezzare nella nostra lingua madre quelle serie che ci hanno fatto innamorare.
In secondo luogo, visto quanto siamo “generose e buone”  lo facciamo per far apprezzare a tutti voi ciò che amiamo di più. Anche se il tempo è poco, cercheremo di farvi conoscere il più possibile del vasto mondo dei drama e dei film made in oriente!
Per adesso abbiamo in progetto questi quattro drama:

- Meichan No ShitSuji   
- Love Or Bread            
- Prince + Princess 2    
- Prince Turns into Frog

Ma speriamo di farvi altre sorprese in futuro!