martedì 30 dicembre 2008

My Little Bride (어린 신부)

botonautores Scheda

- Titolo: My little Bride
- Genere: Commedia romantica
- Paese: Corea del Sud
- Anno: 2004
- Casa Cinematografica: Korea Pictures
- Regista: Kim Ho Jun
- Sottotitoli: in spagnolo ASIA-TEAM



botonautores  Cast


- Moon Geun Young è Bo Eun
- Kim Rae Won è Sang Min


botonautores Trama






Bo Eun è una ragazzina che frequenta ancora il liceo, ha una migliore amica, è innamorata e passa molto tempo con suo nonno. Sang Min è un giovane insegnante di arte, è un dongiovanni e passa molto tempo con i suoi amici a divertirsi. Cosa hanno in comune questi due personaggi? Il matrimonio...per la precisione il loro!







botonautores Recensione di Kim Sara-Soon


 


Ed eccomi quà! E' da tanto che non scrivevo in questo bloghino (non dite "per fortuna!") e sono qui per parlarvi di un film veramente carino. Il titolo è "My little bride", K-movie romantico e simpatico, che mostra la storia di Bo Eun,  una normale adolescente di 15 anni con i suoi problemi di cuore. La ragazza infatti è innamorata di un giocatore di baseball che è anche il ragazzo più bello della scuola (circondato da ragazze arpie e antipatiche) e che passa le sue giornate a studiare e a spettegolare con la sua migliore amica. La sua vita è  comunque tranquilla e lei non pensa certo a sposarsi! L'unico problema di Bo Eun è il nonno...un nonno spiritosone! Questo, durante la guerra, stringe un patto con un suo amico e compagno d'armi: i loro discendenti devono sposarsi, di modo che le loro due famiglie si uniscano. Ed è quando suo nonno le ordina di sposarsi, per mantenere la promessa fatta, che iniziano i guai per Bo Eun, infatti la persona che deve sposare è Sang Min, suo amico da quando erano tutte e due piccoli (nonostante la differenza di età). Giovane insegnante d'arte, è uno "sciupafemmine", che non pensa certo ad accasarsi, tanto meno che con una ragazzina.


Ma come ho scritto prima, il nonno è uno spiritosone e un furbacchione. Fingendosi in punto di morte, estorce ai due il consenso a sposarsi, e il matrimonio si celebra.


I due iniziano la loro vita insieme tra alti e bassi, Bo Eun è piena di dubbi e paure, mentre Sang Min ha preso tutta la faccenda con spensieratezza e superficialità.


Tutte e due cercano di andare avanti nella loro vita, come se il matrimonio non fosse mai avvenuto, ma la convivenza forzata e il sentimento d'affetto che li lega dall'infanzia non glielo permettono. Tra giocatori di baseball, belle donne, amici "farfalloni", insegnanti/colleghe zitelle alla ricerca di un marito giovane, l'amore tra Bo Eun e Sang Min sboccia piano piano, con semplicità.


                           


Fra i due la complicità di una amicizia lunga tutta la vita non svanisce, la gelosia inizia a farsi strada, il benessere dell'altro diviene più importante del proprio, piccole gentilezze e simpatici scherzi diventano la quotidianità, e finalmente il vero amore nasce.


Tutte e due i protagonisti sono ragazzi normali, non esagerati, ed io li ho adorati, con le loro incertezze e difetti, con la voglia di divertirsi, di crescere e di amare.


My little bride è un film che lo consiglio a tutte le persone romantiche e che vogliono passare un tranquillo pomeriggio circondate da amore e spensieratezza.


 

venerdì 26 dicembre 2008

Oh! My Girl!! [オー!マイ・ガール!!]

botonautores Scheda

-Titolo: Oh! My Girl!!Ohmygirl
-Genere: Commedia familiare
-Paese: Giappone

-Episodi: 9
-Sottotitoli: in inglese su Massuki Fansubs

botonautores  Cast



- Hayami Mokomichi è Yamashita Kotaro
- Yoshida Riko è Sakurai Anne
- Kato Rosa è Fuji Mineko
- Tomosaka Rie è Yasuno Makiko
- Okada Yoshinori è Ishida Ken


botonautores Trama





 


Kotaro Yamashita ha un sogno, diventare uno scrittore, e mentre cerca di farsi strada con i suoi racconti online, si arrabatta lavorando part time per un giornale.


La sua vita però verrà improvvisamente sconvolta quando alla porta si ritrova Sakurai Anne…famosissima attrice…di 6 anni, a cui Kotaro dovrà provvedere fino al ritorno della madre di quest’ultima… 


 



botonautores Recensione di Lori-sama



Ecco a voi un drama diverso.


Diverso in che modo? Semplicemente un drama che non si focalizza su una storia romantica tra due persone (genere che ovviamente prediligiamo ma che  non ci deve impedire di guardare ogni tanto qualcosa di diverso) anche se ovviamente di “sentimento” ne abbiamo parecchio anche qui, anzi diciamo che la storia gira proprio come sempre “sull’amore”, anche se di un tipo forse ancora più “grande”.


La trama è decisamente semplice (e non poteva essere altrimenti vista la brevità della serie) ma molto intensa e ben strutturata.



Un giorno, il nostro protagonista, Kotaro, si ritrova completamente spiazzato. Alla sua porta infatti c’è la famosa Sakurai Anne, una bambina di 6 anni. Famosa perché vi chiederete? Beh, la piccola Anne è un’attrice…molto amata dal pubblico, che all’improvviso deve accondiscendere ai desideri di sua madre, Oozora Hinako, anch’essa attrice, la quale senza pensarci due volte parte per fare un provino ad Hollywood, lasciandola alle cure dello “zio” che la bambina non aveva mai saputo di avere.


Naturalmente Kotaro è incredulo nell’apprendere che Anne è la figlia segreta della sorellastra per cui lui prova un odio profondo e all’inizio non vuole certo accollarsi la responsabilità di una bambina che avrebbe di certo scombussolato tutta la sua esistenza, ma le pressioni della manager di Anne, Mineko lo costringono ad accettare anche se a malincuore.



La convivenza forzata tra i due inizia nel peggiore dei modi.


Kotaro tenta di non modificare troppo le sue abitudini ma viene contrastato in continuazione sia dalla bambina che dalla manager che abituate ad uno stile di vita decisamente più lussuoso non capiscono il suo punto di vista.


D’altra parte anche Anne non è certo una bambina facile da accontentare…


Maschera facciale settimanale, temperatura e umidità costante nell’appartamento in cui vive, fette di pane per la colazione tagliate esattamente di 26 millimetri, pranzi lussuosi e via dicendo…sono piccole “comodità” da cui non vuole proprio separarsi.



Ma nonostante i suo vizi, i capricci e le “arie” da super-donna, Anne è sempre e comunque una bambina, a cui manca terribilmente la mamma, che non ha amici e che nonostante tutto deve sempre comportarsi da adulta.


Quindi da un lato si può comprendere questo suo egocentrismo, nato anche dal fatto che si ritrova per madre una donna che in realtà è ancora una bambina egoista e viziata, senza un briciolo di sensibilità (non crediate stia esagerando…è davvero un caso disperato, anche se un pochino alla fine si riscatta).


Kotaro è l’unica persona che le sta vicino e tra alti e bassi, i due inizieranno a conoscersi e  a comprendersi fino a cambiare completamente la visione del mondo che avevano avuto fino a quel momento.


Questo passaggio non sarà facile, ma Kotaro verrà aiutato in questa sua maturazione sia da una sua collega di lavoro, sia dal suo capo al giornale, che tenteranno di sostenerlo sia con consigli utili, sia con tanta fiducia in lui.



Verso la fine del drama, quando finalmente il rapporto dei due protagonisti sembra andare a gonfie vele, ecco arrivare un incredibile colpo di scena, portato alla luce dal collega di Kotaro, Ishida, un po’ invidioso delle “cure” che tutti al giornale gli riservano.


A questo punto vediamo come Kotaro tenterà di proteggere Anne in ogni modo possibile e come la bambina si renderà conto dell’affetto che ormai li unisce.


Il finale è decisamente commovente e sono certa che una lacrimuccia la verserete!


Io ho trovato questo drama estremamente delicato, che racconta il legame famigliare da un diverso punto di vista.




La narrazione è sempre fresca e interessante, senza mai un attimo di noia. La piccola protagonista, Riko Yoshida, mi è piaciuta particolarmente in questo suo mostrare una bambina forte, indipendente, intelligente, quasi “adulta” ma allo stesso tempo che vorrebbe tanto fare solo la bambina davanti alle persone che ama.


Sicuramente da vedere.


 













Qui sotto poi vi metto il video della “theme song” di questo drama che si intitola “Toki no Ashioto”, canzone splendida che fa da colonna sonora perfetta sia per le scene più tristi sia per quelle più commoventi.











 





 






lunedì 22 dicembre 2008

BUON NATALE!!!

Mie care fanciulle speravate per caso fossi sparita?
Intravedo nei vostri occhi un barlume di speranza... smileys113 uè come sarebbe???
E io che pensavo vi mancassi, mi pensaste giorno e notte (e anche durante i pasti) aveste fondato un'associazione Onlus a cui devolvere il 5 per mille per convincermi a tornare tra voi. Illusioni?
Ciance a parte, sappiate che non vi libererete facilmente di me  datemi ancora un mesetto di tempo e poi tornerò alla carica più ringalluzzita che mai!
Intanto un caloroso augurio perchè passiate tutte un serenissimo Natale e possiate avere i regali richiesti. (Non so se ricordate, ma in virtù del fatto che quest'anno sono stata buonissima, spero di avere quel pupazzo dimensione naturale che avevo chiesto...)
Auguri!

venerdì 19 dicembre 2008

Miss no Good [不良笑花]

 Scheda

-Titolo: Miss no good/The bad campus belle
-Genere: Commedia romantica
-Paese: Taiwan

-Episodi: 14
-Sottotitoli: in inglese su 
SUBlimes Fansub

botonautores  Cast


- Rainie Yang è Jiang Xiao Hua
- Will Pan è Tang Men
- Dean Fujioka è Jia Si Le
- Chen Yan Xi è Jiang Mi
- Jian Chang è Jiang Da Su
- Wen Ying è la nonna Jiang
- Xi Man Ning è Zhu Ya An
- Tang Qi è la nonna Jia
- Shi Yuan Jie è Dou Zi
- Xiao Call è JoJo
- Denny Huang è Lai Rui Ke


botonautores  Trama

 


Quando Xiao Hua, proprietaria di un piccolo negozio di accessori, viene invitata alla festa di un suo vecchio compagno di scuola delle elementari, Jia Si Le, non si capacita del cambiamento di quest’ultimo che da bimbo grassoccio e timido è diventato una specie di principe azzurro bello e straricco! Il ragazzo da sempre innamorato di lei le chiede subito di uscire e Xiao Hua decide di cambiare aspetto per essere degna “dell’alta società” a cui lui appartiene.
E chi meglio di Tang Men, famoso parrucchiere ed esperto di moda, può darle una mano? Il problema è convincere il ragazzo a darle delle “lezioni”…

Video



 




 


 Recensione di Lori-sama (commenti di Giobby)


Eccomi pronta con le dita sulla tastiera per recensirvi questa volta un drama appena conclusosi a Taiwan, Miss no good! e Giobby a dare supporto Sbavat….Psicologico XD)
Ammetto che ho iniziato a vederlo più per curiosità che per reale interesse nella trama, il fatto poi che l’attrice protagonista fosse la Rainie-piattola, non mi aveva fatto certo brillare gli occhi di eccitazione (Diciamocelo in realtà non volevamo nemmeno scaricarlo solo perché c’era lei!Ma il grande demone celeste ci ha illuminate e ci ha detto “male che va si cancella”). Quando poi ho finalmente posato gli occhi sul primo episodio sono rimasta quasi scioccata! Non solo l’esteriorità del personaggio che interpreta è allucinante, ma anche i suoi movimenti, le sue espressioni facciali, per non parlare della sua voce, fanno restare di sasso! E qui abbiamo avuto la prova che a Rainie interpretare la parte di una deficiente riesce bene… (Rainie ha mostrato il suo vero aspetto di Piattola!)
Il primo episodio però non mi ha portato solo a vedere queste cose da incubo…ma mi ha anche fatto conoscere…LUI! (E solo per questo il drama avrà sempre un posticino nel mio cuore!)
Il nostro eroe di turno stavolta è interpretato da Will Pan (Pan Wei Bo WOOOO AIIII NIIIIIIIIIII!!!! *ç* -La dottoressa Giobby al momento non è in grado di formulare frasi di senso compiuto in italiano troppo intenta nello sbavo-)…cos’ha di speciale questo ragazzo? Prima di tutto la sua età anagrafica ! Ha praticamente la mia età (per cui non mi sento molto “pedofila” stavolta ) e questo gli da decisamente un sacco di punti. (Quindi è anche più perfetto per me XD)
In secondo luogo il suo bel faccino…è talmente puccioso che non smetteresti mai di guardarlo (kawaaiiiiiiiii XD)e terzo, ma non certo meno importante, il suo meraviglioso carattere, che possiamo vedere con dovizia di particolari nei molti filmati presi dai back stage! (e solo per questo ci vorrebbe un post a parte ma la nostra amica Giobby ha detto che ci avrebbe parlato lei dei numerosi NG di Miss no good, per cui io vi dico solo che anche se il drama fosse stato una ciofeca, avrebbe meritato una visione solo per guardare i dietro le quinte! Mai riso tanto in vita mia!) (Hai dimenticato il quarto punto…il più importante… RISPONDE ALLE MAIL ed è Amico Msn di Giobby!!!!!) (BEATA!)
Ma in definitiva di che parla questa storia?
La trama è davvero molto semplice e lineare e a volte credo ancora che evitare di scrivere trame astruse e complicatissime sia un bene per certi versi. E in questo caso è stato così.
Tutta la storia gira intorno a Xiao Hua, una ragazza allegra e spensierata, che è proprietaria di un negozio di accessori. Nonostante sia una ragazza creativa, Xiao Hua ha un aspetto decisamente particolare…le piace infatti vestirsi in modo estremamente colorato, utilizzare mollette e accessori tra i più disparati e il risultato è decisamente…come dire…”catastrofico”. (Infatti guarda caso la chiamano tutti Albero di Natale XD)
O quanto meno è così per uno dei più famosi esperti di “fashion” del paese…Tang Men, che ha la “sfortuna” di incontrare Xiao Hua in un taxi. Il ragazzo è decisamente un tipo dalla lingua tagliente e non si fa scrupoli a far capire a Xiao Hua che non è certo una “regina del buon gusto”!
I due in teoria non avrebbero più avuto motivo di incontrarsi, ma come si sa, siamo in un drama per cui…capita che nella fretta di separarsi dalla ragazza “albero di natale”, Tang Men perda la scatola con le forbici da taglio per lui preziosissime (comprate in Italia specifichiamo… siamo sempre noi nei sogni di questi bei ragassuoli *_*) che ovviamente viene raccolta da Xiao Hua.
La ragazza dopo mille ripensamenti decide di restituire la scatola al legittimo proprietario ad una condizione, ovvero che lui le dia delle lezioni di moda e di comportamento.
Vi chiederete perché all’improvviso Xiao Hua ha deciso di cambiare la sua immagine?
Il motivo come ben immaginerete può essere uno solo: l’amore.
Un suo vecchio compagno di scuola infatti è tornato dopo molto anni trascorsi all’estero e a sorpresa la invita ad una festa. Xiao Hua rimane abbagliata dal cambiamento avvenuto in Jia Si Le e la cotta è inevitabile.
Peccato che Jia Si Le sia di famiglia molto ricca e che frequenti l’alta società, per cui…se vuole davvero diventare la ragazza giusta per lui e non farlo sfigurare…ha solo una possibilità…adeguarsi!
Xiao Hua ce la mette davvero tutta, ma sappiamo bene che non basta un vestito per cambiare come si è davvero…e i guai per la nostra protagonista non sono certo finiti qui!
Cosa pensate che succeda se mentre riceve queste lezioni di galateo piano piano si rende conto che Tang Men non è poi così acido e intransigente, ma che nasconde dentro di se una profonda ferita?
Se poi ci si mette anche la rivale in amore, determinata e scaltra, a creare situazioni imbarazzanti, le cose non possono certo migliorare!
Eppure, lentamente, il cuore di Xiao Hua prenderà la sua decisione e resterà fedele a suoi sentimenti fino alla fine (e questa è una cosa che ho davvero molto apprezzato)
Il personaggio di Tang Men invece è terribilmente caustico, un po’ snob all’inizio e dall’esterno sembra avere un’infinita fiducia nei suoi mezzi, ma in realtà se lo si sa prendere dal verso giusto si può scoprire che Tang Men è un ragazzo molto dolce, generoso, determinato e ironico, pronto a credere nell’amicizia e all’amore. S’innamora quasi inconsapevolmente di Xiao Hua e la sua lotta interiore è davvero dura…visto che scopre di essere il rivale del suo migliore amico Jia Si Le!(La sua lotta più che contro Jia Si Le è contro il “Gusto” di Xiao Hua ammettiamolo )
Che dirvi invece del nostro antagonista? Jia Si Le è un ragazzo dolce ed estremamente affettuoso, ed ama senza riserve Xiao Hua, il suo unico difetto è quello di non avere molta fiducia in se stesso (colpa anche di un’infanzia in cui veniva deriso perché era grasso) e di vivere ancora nel “passato”.
Soffrirà moltissimo a causa di questa specie di triangolo che viene a formarsi ma troverà anche la forza di andare avanti e pensare al futuro. (Ma perché fa sempre la parte di quello mollato? Vieni qui Jia si Le ti consoliamo noiiiiii XD)
E Jiang Mi, la nostra antagonista? Lei sembra davvero la classica viperetta pronta a tutto per i suoi scopi, in questo caso vincere l’affetto di Jia Si Le, e per tutto il drama ne combina di tutti i colori, riuscendo sempre e comunque a non farsi scoprire. Poi però, quando si scontra con la dura realtà, la vediamo per quella che è…una ragazza semplice che chiede solo di essere ricambiata nel suo amore appassionato e incrollabile. Capirà i suoi errori e cercherà di aiutare colui che ama in ogni modo… (Ma soprattutto non si capisce perché ingrassa ad ogni puntata… lo dico io che Jia SI Le non me la conta giusta XD)
Tutti e quattro i protagonisti mi sono piaciuti (c’è solo un po’ da abituarsi ai versi di Rainie , per il resto…va via liscio) e ammetto che li ho trovati interessanti nonostante la loro semplicità.
Il finale è ovviamente un happy end…decisamente romanticoso!  Nella penultima scena il mio cuore ha fatto un triplo salto mortale all’indietro carpiato nel vedere finalmente la riunione dei nostri due beniamini, però…(ti pareva che non c’era un però…) sarebbe stato tutto assolutamente perfetto se…non fosse per gli ultimi minuti del drama, in cui una scena assolutamente inutile, messa li al solo scopo di allungare la puntata non mi avesse rovinato il mio umore da occhi a cuoricino! (E sappiate che per questo odierò per sempre lo sceneggiatore!) (*Giobby prepara la valigia con catene fruste e ogni tipo di strumento di tortura, mentre guarda con gli occhi spiritati il biglietto diretto Napoli-Casa dello sceneggiatore*)
Va beh…nonostante questo il mio pensiero su questo drama è estremamente positivo! Bisogna vederlo, anche solo che scuotere la testa nelle trovate assurde che i taiwanesi piazzano in ogni episodio per far ridere lo spettatore…
Alcune sono decisamente mitiche!
E che dire della musica…? Ottima! Sia la sigla iniziale cantata da Will, sia la finale interpretata da Rainie si armonizzano perfettamente. Quindi…correte a vederlo…
E parlando di musica...che ne dite di questo?


 



da sbavo veroooo??????? E sapete dove la potete trovare? Come posterone gigante sul muro del salotto di Tang Men! 
Piccola pubblicità occulta??? Noooooooooo! Visto e considerato che è la cover di uno dei cd di Will! 

L'angolo delle NG a cura di Giobby


Non credo che possiamo esimerci dalla recensione anche del “capolavoro nel capolavoro” ovvero la sequenza di NG poste alla fine di ogni puntata. Se non ci fossero state penso che Miss No Good non ci avrebbe “preso” così tanto. A differenza degli altri drama che mostrano qualche errore o qualche minuto di back stage, qui ogni volta ci sono minimo 20 minuti di pure risate… grazie a chi vi starete chiedendo… ovviamente tutte NG del nostro Willuccio!
Il Back Stage ci mostra infatti un Will Pan completamente diverso da quello che appare nel Drama o da come vuol farci credere di essere attraverso la sua Musica, (perché per chi non lo sapesse il nostro Willuccio è un cantante molto affermato in patria, ha al suo attivo ben 8 album, mica pugnette! e la vostra Giobby ovviamente li possiede tutti XD).  Cominciamo col dire che se non ripete una scena almeno 10 volte non si sente soddisfatto ahahah… perché vi chiederete voi… ebbene il suo personaggio Tang Men oltre alla lingua molto tagliente… ha anche una lingua molto veloce! È difficile parlare velocemente Mandarino per i cinesi figuriamoci se a parlarlo è Will che è nato e cresciuto negli States!... di conseguenza… in ogni sacrosanta scena sentirete il regista che urla “PAN WEI BOOOOOOOOO!!!!!”  
Altro punto che ci ha fatto innamorare perdutamente di lui è la sua famelicità… Will Pan mangia e stramangia ad ogni scena… Durante le scene in cui sono intorno ad una tavola… devono riempirgli la ciotola di riso minimo 8/9 volte, perché tra un “Cut” e l’altro è capace di far sparire l’intera ciotola nella sua bocca! Voi crederete che si limiti solo a questo, ma che! Provate ad immaginare ogni scena di primo piano con Will…ci siete? Bene… quello che non vedete è che ha in mano una merendina o un biscotto o un panino e così via ahahah, ancora non capisco come non sia ingrassato 20 kg dopo Miss No Good! Il giochino di tutta la troupe alla fine delle riprese, soprattutto di Rainie, era di lanciargli a volo del cibo che prontamente il nostro cagnolino Will saltando riusciva a prendere con la sola bocca ahahahahah
Adesso parliamo della serietà e della concentrazione di Will… che dura circa 3 secondi . Il nostro eroe non è capace di essere serio nemmeno a pagarlo oro, credo che il regista dopo aver girato questo drama si prenderà un LUNGO periodo di riposo , al solo guardarlo mi immedesimavo nel regista e mi sarebbe venuta voglia di strangolarlo eheheheheh… il ragazzo inoltre è talmente “concentrato” che è riuscito a graffiare la macchina del regista, usata in una scena, andando in retromarcia invece di mettere la prima XD
E infine parliamo della cosa che ci sta più a cuore di tutte LE SCENE DI BACIO! Ebbene si ragazze, sparate i botti, aprite le finestre, vestitevi a festa, portate in processione i vari santi di paese, in questo drama c’è finalmente UN BACIO come si DEVE!  Le labbra sia di Lui che di Lei che si muovono… baci dolci e appassionati… qualunque ragazza di questa terra avrebbe voluto essere al posto di Rainie in quei momenti…. e lei? Che può dire secondo voi una piattola del genere se non “che schifoooo!” (Abbattete quella donna! Non merita di Vivere su questa Terra! *Giobby impugna l’ascia con occhi di fuoco*)… la nostra cara “Miss Frangettona” è stata capace di lamentarsi del modo di baciare del nostro Will, ad ogni scena si vedeva chiaramente che la sua autostima di uomo scendeva sotto terra … vieni qui la facciamo risalire noiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii! (*Lori Schiaffeggia Giobby per farla ritornare in se*)
In definitiva, dato che questo commento sta diventando anche troppo lungo, vi saluto con l’invito a non perdervi questa serie e soprattutto a non saltare gli NG, riderete, piangerete, vi innamorerete, vi verrà fame ahahahah…quindi grazie WILL, speriamo di rivederti presto in un altro drama (anche se in quanto King Of  NG, non credo che sarà una scelta felice dei registi XD).
Saluti Dalla vostra Giobby

 


Video sugli NG di WIll




 


Icons Credit>qui<